Tatti Awards #2


Ordine e Caos

Benvenuti al nuovo appuntamento con il Tatti Awards, un’alternativa non politicamente corretta al Darwin Awards, il quale premia fatti e persone che, dal mio punto di vista, non brillano per intelligenza, pragmatismo, senso civico o di responsabilità.

3) La medaglia di bronzo va al turista americano che, nell’intento di scendere da un traghetto approdato a Portofino, ha imboccato la passerella sbagliata ed è finito in mare.

2) Ci troviamo a Torino, dove una famiglia italiana (non immigrati clandestini: loro dormono in albergo…) è stata costretta, per mancanza di lavoro, a utilizzare l’auto come alloggio; le assegno la medaglia d’argento per la ragione che ora spiego.
Rimanendo in tema con l’obiettivo dell’awards, non ho potuto fare a meno di pormi una domanda: avevano entrambi un lavoro (lui fattorino o magazziere, lei in un’impresa di pulizie), ma non tale da consentire uno stile di vita privilegiato e, ancora meno…

View original post 72 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s